Noleggio stampanti: ecco tutto quello che devi sapere prima di firmare un contratto per il tuo ufficio.

1
338

E’ vero che il noleggio stampanti è la soluzione ideale per l’ufficio?

“Grazie, noi siamo a posto, abbiamo il noleggio stampanti!” 

Questa frase è decisamente candidata al primo premio per “l’ovvietà del secolo”.

Se da una parte è vero che il noleggio di una multifunzione semplifica di molto la gestione delle stampanti in un’azienda, dall’altra bisogna dire che c’è un prezzo molto alto da pagare.
Non parlo solo di soldi.

Sembra quasi che chi ha sottoscritto un contratto di noleggio di almeno 5 anni, firmando contestualmente una fideiussione o finanziamento di 60 rate, abbia risolto definitivamente i problemi legati alle stampanti (o fotocopiatrici) e toner.

Sì, è vero che a fronte di un fisso mensile variabile (che non potrai bloccare per almeno 5 anni) non dovrai preoccuparti attivamente della manutenzione delle stampanti.

Forse è capitato anche a te questo:

“Eh, ma il mio amico Mario mi ha detto che il noleggio stampanti è il modo più sicuro per sapere quanto si spende; senza pensieri per l’assistenza tecnica e il toner, lui dice che così potrò stare finalmente tranquillo, penseranno a tutto loro, i tecnici specializzati”.

Ti faccio un esempio:

hai deciso di noleggiare una fotocopiatrice con 1.000 stampe al mese incluse e per questo pagherai 70 euro mensili.

Sembra molto conveniente, no?

Ecco cosa otterrai (certamente) facendo il noleggio stampanti:

  • Di sicuro dovrai pagare 840,00 euro in un anno, cioè 4.200 euro in 5 anni. Questo anche se NON utilizzerai tutte le stampe incluse;
  • Nel pacchetto (oltre alla stampante) pagherai profumatamente anche l’assistenza tecnica, il toner e il costo del finanziamento. Non penserai davvero che ti verrà regalato!
  • Se poi decidi di sospendere in anticipo il noleggio, perché magari hai cambiato idea oppure alla fine non era realmente così conveniente, dovrai comunque finire di pagare le rate residue oltre ad una PENALE non indifferente, per recesso anticipato del contratto.

Pensi ancora che il noleggio stampanti possa toglierti un bel po’ di pensieri?

Fai bene attenzione alle proposte che ricevi.
Verifica sempre la durata del contratto, evita quelli superiori a tre anni e fai sempre un confronto con l’acquisto della stampante che ti stanno proponendo.
Valuta bene se conviene acquistarla oppure prenderla a noleggio, non dimenticare inoltre l’uso REALE che ne farai:

  • solo stampa o anche fotocopiatrice?
  • monocromatica o a colori?
  • con contratto di assistenza oppure no?

Considera che nel corso dei primi due anni di vita, le stampanti (o fotocopiatrici) hanno raramente bisogno di assistenza tecnica.

Facciamo l’esempio che il tuo ufficio o azienda ne abbia bisogno cinque, l’assistenza tecnica potrebbe incidere non poco sull’aumento dei tuoi costi nei primi due anni, pur non essendo indispensabile.

CONSIGLIO:

Evita di acquistare o di fare il noleggio stampanti di macchine troppo complesse e con molti ricambi consumabili (toner, tamburo, rullo fusore, cinghia, vaschetta di recupero toner di scarto). 

La soluzione migliore è scegliere stampanti con cartucce toner MONO-COMPONENTE.


Ci sono diverse risposte a questa domanda, ma la più importante è: “CONVENIENZA PROPRIA”.
I rappresentanti o venditori di stampanti devono guadagnare (su questo nessuno dice niente) e, visto che non fanno volontariato, applicano i sistemi più remunerativi per loro.

Ecco alcuni motivi per cui continueranno a proporti il noleggio stampanti:

  1. I venditori possono avere tutti i soldi delle stampanti subito;
  2. Sarai obbligato ad acquistare dai venditori i toner e consumabili;
  3. Grazie al contratto con finanziamento bancario i venditori non avranno problemi di solvibilità con i clienti.

Ma non è tutto.

Ti hanno proposto il noleggio stampanti ma non ti hanno detto la tipologia di toner che ti verrà data?

Un altro particolare, che NON puoi sottovalutare, è che molto probabilmente ti forniranno un toner compatibile e non originale, come magari ti aspetteresti. Occhio!

Ti potrebbe toccare cioè uno di quei toner importati illegalmente dalla Cina, di cui nessuno conosce esattamente che “ingredienti” siano stati usati per farlo; questo succede maggiormente per le stampanti e fotocopiatrici monocromatiche.

Ti assicuro che capirlo spesso è difficile anche per gli addetti ai lavori.

In realtà ci sarebbero altre accortezze tecniche che spesso non vengono dette, come per esempio la percentuale di copertura di un foglio:
quando parliamo di 1.000 pagine al mese incluse, vale anche per i fogli pieni (tipo immagini, F24, ecc.) oppure solo con il 5% di copertura?

Il noleggio stampanti trasforma i tuoi “costi variabili” in “costi fissi”

Cosa significa questo?
Continua a leggere e lo scoprirai subito 😉

Si definisce “costo variabile” una spesa che cambia in base alla produzione o alle vendite effettuate, il “costo fisso” invece è l’esatto contrario, se lavori poco o tanto dovrai sostenerlo (ad es. l’affitto dell’immobile).

Facciamo l’esempio di uno studio di contabilità: se aumentano i clienti, aumenteranno proporzionalmente il personale come le pagine mensili stampate (F24, notule,  fatture, ecc.).
E’ normale che in periodi di “magra” (nei mesi in cui il lavoro ha un “calo fisiologico”) diminuisca, di conseguenza la necessità di stampare, quindi il consumo di toner, carta ed assistenza tecnica correlata.

Te la faccio semplice, con il Noleggio Stampanti ti compri una TASSA FISSA per la tua impresa. Un costo che pagherai comunque, sia se lavorerai che se starai a girarti i pollici.

il noleggio stampanti è un costo fisso che non sai con esattezza se potrai continuare a sostenere nel tempo. 
Salvatore Cilia

Se poi hai dato un’occhiata ai conti sopra, capirai da solo che tutta questa convenienza economica NON esiste proprio, ma trattasi (spesso) di “illusione ipnotica”.

QUANDO CONVIENE IL NOLEGGIO STAMPANTI?

Il noleggio stampanti può convenire in caso di largo consumo di toner a colori, in particolare per le grandi aziende che hanno bisogno di stampare grosse quantità di documenti, in questo caso può valere la pena verificare offerte di noleggio con costo/copia incluso.

Fai molta attenzione prima di siglare un qualunque contratto di noleggio stampanti o fotocopiatrici che sia. Ricorda che, al contrario di quello che ti vogliono fare credere, non avrai il “comando” della gestione dei costi. Anche se saprai il “fisso mensile” da pagare, non potrai prevedere esattamente il budget per i mesi successivi.

Se hai domande lascia il tuo commento sotto questo articolo 😉

 

Salvatore Cilia

 

Imprenditore pistoiese, da oltre 15 anni si occupa di stampa digitale e produzione di cartucce toner per stampanti laser, creatore insieme ai soci di KRAKEN™ il toner rigenerato originale. Fornisce consulenze aziendali per un’adeguata scelta e configurazione delle stampanti laser.

https://www.facebook.com/NeroToner-487333514784651/

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here