Toner Ecologici, ecco tutta la verità [che nessuno ha avuto l’onestà di rivelarti]

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Toner ecologici, ecco tutta la verità [che nessuno ha avuto l’onestà di rivelarti]

Hai appena acquistato “toner ecologici”?
Peccato che NON esiste!

Oggi si parla tanto di “ecologia” e “rispetto per l’ambiente”.
Così anche nel mondo dei toner e cartucce per stampanti  non mancano i proclami e le dichiarazioni dei “venditori di fumo” che amano parlare continuamente di Toner Ecologici”!

toner ecologici
Toner ecologici

Ma cosa sono i toner ecologici? 

E soprattutto, esistono davvero?
In pratica si tratterebbe di una tipologia di cartucce che rispetta l’ambiente, che “ama il pianeta” senza fare del male alle nostre amiche piante e ai nostri cari “Fratello sole e sorella Luna”!

Peccato che stiamo parlando di ARIA FRITTA!

Già proprio così. Qualcosa che esiste solo a parole, mentre nella vita reale NON c’è o, peggio,  c’è ma al contrario di come lo sentiamo alla radio, lo vediamo in TV o lo leggiamo su internet.
Ma partiamo dal principio.

Per dovere di cronaca, il termine “ecologia” è stato abusato in ogni ambito. A destra e a manca vediamo cartelli pubblicitari che promettono energia ecologica, detersivo ecologico, auto ecologiche, ma siamo sicuri del suo reale significato?

Ecco come la definisce Wikipedia:

<< L’ecologia (dal greco: οἶκος, oikos, “casa” o anche “ambiente”; e λόγος, logos, “discorso” o “studio”) è l’analisi scientifica e lo studio delle interazioni tra gli organismi e il loro ambiente. Si tratta di un campo interdisciplinare che include la biologia e le scienze della Terra.

L’ecologia, nonostante alcune errate credenze, non è sinonimo di ambiente, ambientalismo, storia naturale o scienze ambientali. Essa è strettamente legata alla biologia evolutiva, alla genetica, all’etologia.>>

Toner Compatibile o toner rigenerato? Quale dei due è “Ecologico”?

I toner compatibili sono “ecologici”?

toner ecologici
toner ecologici

Le cartucce toner che vengono definite “ecologiche” sono quelli riciclate. In sostanza quelle che sono state già usate almeno una volt, che vengono rigenerati, cioè riutilizzati. Sono esclusi quindi tutte le altre tipologie. I toner compatibili sono ANTI ECOLOGIA per definizione, il perché lo potrai leggere più avanti.

Il concetto iniziale (applicato alle cartucce per stampanti a partire dalla fine degli anni ’90) era quello di rimettere in circolo un prodotto composto per lo più da plastica, sostituendo solamente le sue parti usurate e aggiungendo della polvere di toner per concludere la lavorazione.

L’idea iniziale (ad onor del vero) era di valore non trascurabile.
in molti hanno provato ad attuarla,
pochi hanno continuato.

Stiamo parlando dei toner rigenerati, cioè riciclati appunto.

Il problema è che oggi sono praticamente SCOMPARSI, e quei pochi che circolano sono semplicemente delle cartucce vuote che vengono solamente “riempite” di polvere di toner, senza sostituzione delle parti meccaniche usurate.

L’unico scopo di chi produce questi prodotti è quello di ridurre i propri costi di produzione quanto più possibile senza preoccuparsi minimamente della scarsa qualità che ne viene fuori.

Chiaramente il costo della manodopera non era indifferente, visto che le cartucce vuote andavano:

  • prima ritirate da personale autorizzato;
  • poi trasportate in un centro autorizzato allo stoccaggio;
  • lavorate e testate.
toner ecologici
CARTUCCE PER STAMPANTI, TONER E TAMBURI CHE INQUINANO L’AMBIENTE

Capisci benissimo che tutto questa catena di lavorazione aveva un costo enorme e notevoli rischi di tipo ambientale.

Attualmente il 97% dei toner non originali in commercio è costituito dai toner compatibili cinesi, cioè da “copie illegali” che non rispettano i brevetti dei produttori originali, e che riducono i polmoni ad un colabrodo in pochissimo tempo.

Evidentemente questa è la strada più semplice per gli imprenditori che vendono toner, perché non dovranno più preoccuparsi della gestione dei rifiuti (visto che le cartucce per stampanti sono classificate come “rifiuti speciali non pericolosi”, mentre la polvere di toner come “pericoloso”).

Tornando ai nostri toner ecologici, quindi, non ci viene detto proprio tutto riguardo la loro provenienza e la loro produzione.

Sto dicendo che la stragrande maggioranza delle cartucce toner pubblicizzate (anche in televisione) di ECOLOGICO (inteso come riciclato e rispettoso dell’ambiente) ha soltanto il nome, perché in realtà si tratta di spazzatura tossica che non dovrebbe nemmeno arrivare in Italia.

IL TONER RIGENERATO ORIGINALE CHE VA IN CONTRO TENDENZA

Noi di KRAKEN® andiamo nella direzione opposta, produciamo un toner rigenerato 100% italiano, senza utilizzare componenti di importazione cinese, eppure NON ci vantiamo di fare una cartuccia toner ecologica, anche se potremmo dirlo a voce alta!

Se sei tra quelli che per risparmiare qualche “spicciolo” è disposto a mettere da parte ogni tipo di rimorso di coscienza, ogni scrupolo, contribuendo ad intossicare i propri collaboratori, sei libero di farlo, purché non ti lamenti di come vanno le cose nel tuo paese e non dai la colpa ai politici.

Ti do una bella notizia.
Puoi verificare di persona quello che ho scritto impiegando meno di cinque minuti.

Chiama uno di questi negozi che vendono cartucce ECOLOGICHE e chiedi se le hanno rigenerate o compatibili, se sono riciclate oppure no.

Ma qual era la domanda di prima?

Ah ecco, “se esistono davvero i toner ECOLOGICI“!

Lascia il tuo commento sotto nell’apposito spazio e ricorda che “il nero va stampato esclusivamente con il nero”!

Salvatore Cilia

Salvatore Cilia

Salvatore Cilia

Imprenditore pistoiese, da oltre 15 anni si occupa di stampa digitale e produzione di cartucce toner per stampanti laser, creatore di KRAKEN® il toner rigenerato.

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter e ricevi le nostre promo